Duplicazione e creazione di un record-figlio

CollectiveAccess permette di inserire un record direttamente all’interno della gerarchia, ereditando la posizione gerarchica del nuovo oggetto da un record padre oppure da un record fratello (collocato allo stesso livello).

1. Inserimento attraverso la creazione di un record-figlio
2. Inserimento attraverso la duplicazione di un record

 

1. Inserimento attraverso la creazione di un record-figlio

Supponiamo di voler inserire un oggetto direttamente all’interno della sua serie di appartenenza, senza doverlo prima creare al di fuori della gerarchia per poi spostarlo nella posizione corretta. Dalla home page apriremo con un doppio-click la scheda della serie di appartenenza. In alto nella colonna di sinistra, sotto al titolo della scheda, troveremo cinque piccole icone. La terza icona a partire da sinistra (evidenziata nell’immagine sottostante) è quella che ci consente di creare un record-figlio che verrà collocato al livello immediatamente sottostante a quello della scheda selezionata.

42.Figlio

A questo punto CollectiveAccess ci chiederà qual è la tipologia dell’oggetto che vogliamo creare. Dopo avere selezionato la tipologia dal menu a tendina (ad esempio “Delibera”) basterà cliccare Salva e si aprirà una nuova scheda.

43.figlio

2. Inserimento attraverso la duplicazione di un record

Può essere utile in alcuni casi creare dei record attraverso una duplicazione che collochi il nuovo oggetto sullo stesso livello di quello che abbiamo appena schedato.
Per farlo cliccheremo sull’icona evidenziata nell’immagine sottostante.

44.duplica

In questo caso non ci verrà chiesto di selezionare la tipologia dell’oggetto creato, perché questa verrà ereditata dall’oggetto matrice (duplicando un fascicolo, otterremo un altro fascicolo, anche se è possibile modificare in seguito la tipologia cliccando sull’icona 22.cambiaTipo).
La nuova scheda creata recherà all’interno del campo Denominazione/Titolo la definizione [Duplicato], che è possibile rimuovere editando il titolo della nuova scheda.

La duplicazione consente non solo di duplicare la posizione gerarchica di un oggetto, ma anche di ereditare il contenuto dei metadati, nel caso in cui duplicassimo ad esempio una serie di oggetti molto simili tra loro, che si distinguono l’uno dall’altro solo per pochi dettagli.