Aggiunta e modifica di titolari (*Archiui Comuni)

1. Il widget titolari
2. Relazionare una scheda a una classe di titolario
3. Aggiungere un nuovo titolario
4. Modificare un titolario esistente

 

1. Il widget titolari

Gli utenti di Archiui Comuni possono usufruire di una specifica funzionalità per la creazione, modifica e gestione dei titolari di archivi storici comunali.
Su ogni nuova piattaforma di Archiui Comuni viene precaricato il titolario Astengo e saranno poi i singoli utenti a caricare eventuali altri titolari.

Accedendo alla sezione CATALOGA, possiamo trovare il widget dei titolari al fondo della pagina di atterraggio, come vediamo nell’immagine sottostante.

75.titolari

 

Se esistono relazioni attive tra schede catalogate e classi di titolari, sarà possibile esplorare i titolari cliccando sulla classe desiderata.

69.esplorazioneTitolari

Tutte le schede relazionate a quella particolare classe verranno quindi mostrate all’interno di una pagina di esplorazione.

2. Relazionare una scheda a una classe di titolario

Per stabilire una relazione tra una scheda e una classe di titolario, dalla sezione CATALOGA di Archiui occorre aprire la scheda desiderata e portarsi sulla schermata CONTESTO.
Qui l’utente troverà il metadato Classificazione, strutturato come un elenco di liste gerarchiche suddivise in titolari (esempio: Astengo), categorie (esempi: Amministrazione, Opere pie e beneficenza…) e classi (Esempi: Ufficio comunaleArchivio…).
Per stabilire una relazione con una classe a questo punto occorre aprire la gerarchia, cliccare sulla classe desiderata e salvare la scheda.

70.relazoineTitolario

In front-end gli utenti potranno esplorare i titolari cliccando l’icona menu in home page e poi il link TITOLARI, oppure è possibile sostituire l’opzione “Apri l’inventario” con “Naviga per titolari”.

Per farlo, dalla sezione PUBBLICA occorre portarsi alla pagina Homepage e da lì attivare l’opzione desiderata.

76.navigaPerTitolari

 

3. Aggiungere un nuovo titolario

Per creare un nuovo titolario, dalla home page della sezione CATALOGA occorre cliccare sull’icona di aggiunta.

72.aggiungi

A questo punto si aprirà la pagina Liste e vocabolari (raggiungibile anche dal menu Gestisci), all’interno della quale dovremo trovare la lista Titolari (scorrendo la lista in ordine alfabetico oppure attraverso il comando CRTL + F del browser). Cliccando sulla freccia accanto al nome  andremo a posizionarci all’interno della lista. Dovremo a questo punto selezionare la voce “titolario” dal menu a tendina in alto e cliccare sull’icona + per aggiungere una nuove voce alla lista (vedi immagine qui sotto).

73.aggiunta

A questo punto si aprirà la scheda descrittiva del titolario e l’utente dovrà inserire il nome del titolario (compilando i campi Nome dell’elemento (singolare)Nome dell’elemento (plaurale)) e  l’identificativo (che deve essere un valore univoco).
Per decidere l’ordine di visualizzazione dei titolari occorre compilare il campo Ordinamento.
Per rendere un titolario visibile in front-end è necessario impostare il campo Accesso con il parametro Accessibile al pubblico.
Opzionalmente è possibile inserire anche una Descrizione, una Data e delle Note.

4. Modificare un titolario esistente

A questo punto potremo popolare il titolario inserendo le relative categorie e classi.
Rimanendo all’interno della pagina liste e vocabolari andremo a inserire le categorie con le stesse modalità esposte nel paragrafo precedente.
Portandoci con il cursore sulla freccia collocata alla destra del titolario, andremo ad aggiungere tutte le singole categorie al suo interno.

74.aggiungiCat

Con la stessa modalità, ma selezionando la voce “classe” dal menu a tendina, andremo a inserire le singole classi all’interno di ogni categoria.